12 dicembre 2015

Pd: “Tasse alte per pagarsi campagna elettorale”

Pd: “Tasse alte per pagarsi campagna elettorale”

“Imposte e sanzioni per far cassa”. Per il 2016 ci sono 12,6 milioni di euro di multe. Fondi europei? “Imbarazzante, solo 39mila euro”


Attacca a testa bassa, il Pd. Che contesta l’analisi fatta in consiglio comunale dalla maggioranza e denuncia che le tasse rimangono al massimo ( Imu all’1,06%, Tasi al 3,3 per mille, addizionale Irpef allo 0,80%) per  il quarto anno consecutivo, un provvedimento voluto dal commissario, ma che adesso, a parere dell’opposizione andrebbe alleggerito. “Questa Amministrazione punta poi anche sulle multe per costruirsi il proprio tesoretto personale, per 2016 messi a bilancio 12,6 milioni di euro, contro i 9 del 2012”, commenta il consigliere Pd Pierpaolo Scarpino. Dalla Tari, pagata ancora come una tassa e quindi senza recupero dell’iva, ci sono poi altri 1,5 milioni di euro a carico di esercenti ed esercizi commerciali.

Ma come va quando si cercano risorse non dai cittadini? “Imbarazzante l’impegno dell’Amministrazione per ottenere fondi europei: 39mila euro di entrate nel 2016, 6mila euro nel 2017 e nessuno nel 2018″. Nel 2015  recuperati solo 200mila euro dall’evasione”, commenta il Pd.

Sempre secondo l’opposizione, passando alle cifre, sul fronte entrate, la situazione è simile a quella della giunta Vignali: nel 2016 ci saranno 196 milioni di euro di entrate correnti, nel 2010 e 2011 erano rispettivamente 189 e 187 milioni. La letura del Pd è sempre la stessa: “Risorse che serviranno di fatto ad alimentare la campagna del sindaco in vista dell’anno elettorale”, commenta Dall’Olio.

“Il 2015 doveva essere l’anno del raccolto ma evidentemente si è dimenticato di seminare: abbiamo visto veramente molto poco”, chiosa polemico il capogruppo Pd. “La nave di Parma è salpata, ha detto il sindaco, ma si chiedono altri soldi per il carburante a passeggeri, che hanno già pagato il biglietto”, chiude Scarpino.

Si sofferma sulla gestione delle partecipate il consigliere Maurizio Vescovi: “Debiti fatti pagare ai cittadini, come i 15 milioni di euro a Parma Infrastrutture o gli 8 milioni di euro che il campo Quadrifoglio acquisito da Stu Authority”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione *
Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.