13 marzo 2018

Passalacqua chiude dopo un secolo di attività

Passalacqua chiude dopo un secolo di attività

La fine di un negozio storico cha ha “sposato” generazioni di coppie nel corso di 100 anni


Passalacqua, storico negozio di articoli per la casa nel cuore di Parma, chiuderà battenti a fine maggio. Il punto vendita a gestione familiare, è stato aperto in via Mazzini esattamente 100 anni fa, nel 1918 da Luigi Passalacqua. Nel 1954 il figlio di Luigi, trasferisce l’attività in piazza della Steccata. Ll negozio è sempre stato un punto di riferimento per chiunque cercasse oggetti di pregio per abbellire la casa e si caratterizzava per complementi d’arredo della tavola e della cucina, oggettistica per il salotto ma soprattutto per le liste di nozze. Ora nei locali del negozio arriverà una gioielleria e gli attuali proprietari sono arrivati ai saluti: “Siamo stanchi e anche noi abbiamo risentito della crisi. Un grazie di cuore a tutti i nostri clienti. Con molti di loro negli anni è nato un rapporto di amicizia e di questo siamo orgogliosi”. Passalacqua chiude nell’anno del suo centenario e, dopo aver “sposato” generazioni di coppie, finisce questo angolo nel cuore della città che ha passato il boom economico, fino ad arrivare agli anni recenti, con la crisi del commercio, stretto tra la concorrenza dei grandi magazzini prima e commercio on-line dopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.