20 settembre 2017

Parma fra i “Comuni Ciclabili 2018”: una città a misura di bicicletta

Parma fra i “Comuni Ciclabili 2018”: una città a misura di bicicletta

Preceduta solo da Ferrara, la città ducale si è collocata al secondo posto. A breve saranno inaugurate due nuove postazioni bike sharing


Una città a misura d’uomo e di bicicletta. Parma ha ottenuto il riconoscimento “Comuni Ciclabili 2018” di FIAB Italia, collocandosi al secondo posto tra le 15 città italiane vincitrici del bando. La cerimonia di premiazione è avvenuta venerdì scorso al CosmoBike Show di Verona, alla presenza dell’assessore alle Politiche di sostenibilità ambientale Tiziana Benassi.

Con 4 “bike smile”  Parma, preceduta solo da Ferrara, si è collocata al secondo posto a pari merito con Fano, seguita da Belluno, Pineto, Sestri Levante, Sulbiate, Urbana, Giulianova, Pescara, Cannobio, Corinaldo, Loano, Rimini e Vittorio Veneto.

“Comuni Ciclabili” si propone di incentivare le amministrazioni ad adottare politiche a favore della mobilità ciclistica e premiare l’impegno di chi ha già messo in campo iniziative bike-­friendly.

“Questo riconoscimento attesta il buon grado di ciclabilità di Parma e del suo ambito territoriale, e per noi rappresenta uno stimolo nel processo di miglioramento nella direzione intrapresa – ha commentato l’assessore alla mobilità sostenibile Tiziana Benassi. A breve verranno inaugurate anche altre due postazioni bike sharing in città, che affiancheranno le 24 esistenti, per agevolare ulteriormente l’utilizzo della bicicletta e rendere ancora più capillare il sistema sharing, tema centrale della mobilità sostenibile.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.