20 novembre 2018

Parma capitale del Coworking e delle pratiche collaborative

Da / 4 settimane fa / Lavoro / Nessun commento
Parma capitale del Coworking e delle pratiche collaborative

Il 23 e il 24 novembre l’evento nazionale organizzato da Officine On/Off


Il coworking è morto. Lunga vita al Coworking?

Parte da questo dissacrante interrogativo sul fenomeno del lavoro condiviso e collaborativo, il claim della settima edizione di “Espresso Coworking (Non) Conferenza Nazionale sul Coworking e sulle pratiche collaborative”, che verrà ospitato e co-organizzato venerdì 23 e sabato 24 novembre 2018 da Officine On/Off, spazio collaborativo e servizio innovativo promosso dall’Assessorato alle Politiche Giovanili Comune di Parma, ideato e gestito dalla Cooperativa Sociale Gruppo Scuola e dall’Associazione di Promozione Sociale On/Off.

Promosso dalla rete nazionale degli spazi di coworking, Espresso Coworking nasce per sostenere la diffusione del fenomeno in Italia e per offrire un momento di ispirazione e condivisione di idee, progetti ed esperienze. Da momento di disseminazione e per molti versi di identità, Espresso Coworking si è trasformato nel corso delle edizioni, in un living lab permanente finalizzato a facilitare momenti di scambio tra gli appartenenti alla community dei coworking italiani

L’obiettivo di questa edizione parmigiana sarà dimostrare che uno spazio di coworking può e deve essere risorsa per il territorio in cui sorge, indipendentemente dall’area geografica. Espresso Coworking diventerà infatti un laboratorio di sperimentazione e di apprendimento da parte dei partecipanti di un metodo di lavoro, ispirato al Service Design, da applicare con e per la propria community professionale di riferimento.

Per raggiungere questo obiettivo, Officine On/Off ha chiesto aiuto a un importante partner territoriale: il Comune di Parma lancerà ai partecipanti di #EC18 la sfida “Save The Rider!” finalizzata alla ricerca di soluzioni che migliorino la sicurezza dei ciclisti in ambito urbano, democratizzando gli spazi e facilitando la convivenza tra i diversi utenti della strada. Il team finalista, selezionato da una giuria creata ad hoc, riceverà una premialità di 1000€ in buoni d’acquisto online, un kit di 24 pezzi di arredi modulabili per spazi multifunzionali sponsorizzato da Playwood e un corso di formazione online sull’autoimprenditorialità offerto da Lacerbai.io.

Oltre agli ideatori originari del format (Lab121 di Alessandria, Multiverso di Firenze e Warehouse Coworking Factory di Marotta), partner territoriale di Officine On/Off nell’organizzazione di questo importante evento è ASTER, società consortile dell’Emilia Romagna per l’innovazione e il trasferimento tecnologico al servizio delle Imprese, delle Università e del Territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.