1 novembre 2018

Commemorazioni per i cent’anni dalla fine della Grande guerra

Commemorazioni per i cent’anni dalla fine della Grande guerra

A Traversetolo sono svariate le iniziative organizzate per celebrare questo importante anniversario


Traversetolo ricorda il centenario della fine della Grande guerra e celebra la Giornata delle Forze armate e dell’Unità nazionale con manifestazioni ufficiali, una mostra e una visita speciale al museo Brozzi. Le commemorazioni, promosse dall’amministrazione comunale con la collaborazione di alcune realtà del territorio, si terranno il 3 e il 4 novembre. 

Si inizierà sabato 3 novembre alle 16.30 con la deposizione della corona d’alloro al monumento all’Alpino, presso la sede del gruppo Alpini, in via Verdi. La cerimonia vedrà la partecipazione del gruppo corale “La Fontana”. Il 4 novembre, Giornata delle Forze armate e dell’Unità nazionale, le commemorazioni si svolgeranno anche nelle frazioni. Verranno celebrate, infatti, le Sante Messe a Castione de’ Baratti, alle 9, e a Mamiano, alle 10, a cui faranno seguito le deposizioni delle corone d’alloro ai monumenti ai caduti e i saluti delle autorità: il sindaco di Traversetolo Simone Dall’Orto presenzierà a Castione, il vice sindaco Luca Fornari e il consigliere di frazione Andrea Cattabiani a Mamiano. A Traversetolo il programma sarà il seguente: alle 10 Santa Messa nella chiesa di San Martino, alle 10.45 corteo per piazza del Municipio, deposizione della corona d’alloro e orazione ufficiale del sindaco, con la partecipazione della corale “Cantico nuovo”; alle 11.15 corteo per il cimitero, deposizione delle corone d’alloro al monumento ai Marinai e alla cappella dei Caduti. Alle 12 nella sala Colonne del centro civico “Corte Agresti” verrà inaugurata la mostra fotografica Traversetolo e la Grande Guerra. L’allestimento è il frutto della collaborazione dell’assessorato alla Cultura, dell’Anpi, del gruppo Alpini e dell’associazione nazionale Combattenti e reduci di Traversetolo. Sarà visitabile fino all’8 novembre. Riproduce foto e documenti di 100 anni fa e, con l’immediatezza della fotografia e del documento insieme a qualche nota esplicativa, vuole far conoscere una parte importante della storia italiana ed europea, in riferimento al fronte interno e a Traversetolo, con i suoi 105 caduti. Le manifestazioni si concluderanno alle 12.45, con il pranzo organizzato dal gruppo Alpini nella sede di via Verdi. Un’occasione da non perdere, infine, al museo Renato Brozzi, aperto dalle 15.30 alle 18: la visita guidata alle 16 dedicata alla storia della costruzione del monumento ai caduti di Renato Brozzi, la celebre “Vittoria alata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.