22 marzo 2018

La tecnologia in aiuto della domiciliarità degli anziani

La tecnologia in aiuto della domiciliarità degli anziani

Se ne è parlato nell’incontro organizzato dall’Assistenza Pubblica, un momento di informazione a sostegno di chi vive in condizioni di fragilità


Piccoli accorgimenti e tecnologie a sostegno della qualità di vita” è il titolo dell’incontro che si è svolto, mercoledì pomeriggio, nella sala Anedda dell’Assistenza Pubblica, a cura di fondazione ASPHI onlus eassessorato al Welfare del Comune di Parma. Si è trattato di un momento particolarmente significativo di informazione e sensibilizzazione sul tema dell’età anziana e più in generale sulle condizioni di fragilità. Durante l’incontro sono state presentate strategie, strumenti, tecnologie e servizi che possono essere di supporto alla domiciliarità degli anziani stessi e per una migliore qualità di vita. Al momento ha preso parte l’assessore al Welfare, Laura Rossi, che ha portato il saluto dell’Amministrazione ed ha ringraziato i promotori per aver dato seguito ad un’occasione di incontro, confronto e riflessione su un tema di grande rilevanza nella società attuale. Il seminario ha visto la partecipazione di volontari e associazioni che già operano sul territorio di Parma e Provincia, di cittadini e operatori che si prendono cura di persone fragili e/o non autosufficienti. L’iniziativa si è svolta nell’ambito della “All Digital Week 2018”, promossa dal progetto Pane e Internet della Regione Emilia-Romagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.