13 giugno 2018

La nuova Papa 7 sarà anche l’Ambulanza dei desideri

Da / 5 giorni fa / Salute / Nessun commento
La nuova Papa 7 sarà anche l’Ambulanza dei desideri

Inaugurata durante la Settimana della Pubblica, aiuterà persone con difficoltà motorie o in situazioni di sofferenza a realizzare i propri sogni accompagnandole là dove desiderano andare


È stata inaugurata in occasione dalla manifestazione della “Settimana della Pubblica” e dedicata alla memoria di Giuseppe Varesi, un giovane milite della Pubblica scomparso a causa di un grave incidente stradale nel 1971, durante un servizio di volontariato. È la nuova Papa 7 dell’Assistenza Pubblica Parma Onlus.

La Papa 7 è anche l’Ambulanza dei desideri, l’iniziativa che aiuta persone con difficoltà motorie o in situazioni di sofferenza a realizzare i propri sogni, accompagnandole là dove desiderano andare. Dopo il primo desiderio esaudito, quello del parmigiano Giorgio Foglia, affetto da Sla, che lo scorso anno ha chiesto di essere portato a visitare il campo di Auschwitz, la Pubblica intende garantire continuità a tale iniziativa. La Papa 7, quindi, oltre a fornire il regolare trasporto per le condizioni di emergenza e urgenza, è anche idonea a compiere lunghi viaggi. Il nuovo mezzo, infatti, oltre alle normali dotazioni, dispone di un kit sospensioni per un miglior comfort durante la marcia, di una barella con materassino pneumatico, di un sistema di intrattenimento audio/video e di un frigorifero per cibi e bevande

L’ambulanza è stata acquistata grazie al prezioso contributo di Fondazione Assistenza Pubblica Parma. «Il nostro motto è: “con noi scegli di aiutare la vita” – ha dichiarato il presidente della Fondazione Assistenza Pubblica Parma, Filippo Mordacci e quest’ambulanza è uno dei simboli più belli e concreti di questa nostra filosofia. Ricordiamo oggi un amico e un volontario e, allo stesso tempo, diamo valore al progetto dell’ambulanza dei desideri. Con questa inaugurazione, il significato di un momento difficile che ha segnato la famiglia della Pubblica si unisce a qualcosa di positivo e di nuovo. La nostra volontà è di crescere, alleviare le sofferenze e portare un aiuto: per questo, la Fondazione ha creduto e crede nel progetto dell’ambulanza dei desideri. Sono commosso e orgoglioso di tagliare questo nastro».

«Non abbiamo inaugurato un’ambulanza qualsiasi – ha affermato Luca Bellingeri, presidente dell’ente di volontariato – ma un mezzo davvero speciale: la Papa 7, tradizionalmente acquistata con i fondi dell’associazione e dedicata alla memoria di un nostro milite, scomparso 47 anni fa. Ricordare Beppe e il suo servizio ci riunisce tutti, in questa giornata carica di valori e di significati. Vogliamo ringraziare la Fondazione Assistenza Pubblica e tutte le persone che lavorano per sostenere le attività della Onlus: senza di loro, per noi tutto questo non sarebbe possibile».

All’inaugurazione era presente Elena Saccenti, direttore generale dell’AUSL di Parma: «La collaborazione con l’Assistenza Pubblica – ha spiegato  –fa del sistema delle emergenze uno dei punti di eccellenza del servizio sanitario di questa provincia, ma anche della Regione. Questo grazie all’impegno, alla dedizione e al sacrificio, che oggi ricordiamo con questa ambulanza, di tanti cittadini di Parma. Una storia lunga quella della Pubblica, che guarda anche al futuro e ai nuovi servizi».

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.