14 novembre 2017

Italia fuori dai Mondiali. Le reazioni dei parmigiani

Da / 1 settimana fa / Sport / Nessun commento
Italia fuori dai Mondiali. Le reazioni dei parmigiani

Tanta delusione per il pareggio contro la Svezia. Dito puntato contro Ventura e contro la Federazione


L’Italia è fuori dal Mondiale di Russia 2018, era successo solo nel 1958. Dopo il pareggio di lunedì sera contro la Svezia a San Siro, la Nazionale non parteciperà ai prossimi campionati mondiali. Sono stati tantissimi i parmigiani, quasi la totalità, che si sono ritrovati a casa, al bar o al ristorante per guardare la partita tutti insieme. Dopo un finale di primo tempo in cui si sperava che il gol potesse arrivare da un momento all’altra, la delusione e l’amarezza hanno iniziato a farla da padrone dopo la seconda metà del secondo tempo, quando gli azzurri, nonostante i cambi e la presenza di quattro attaccanti in campo, non davano l’impressione di poter portare a casa la partita.

Al triplice fischio dell’arbitro si sono susseguiti i commenti dei parmigiani, che hanno puntato il dito contro le scelte dell’allenatore Giampiero Ventura: “Hanno giocato due attaccanti appena rientrati da un infortunio, Belotti e Immobile, mentre Insigne, il più in forma, è rimasto in panchina 90 minuti”. Ma qualcuno tuona: “Con Insigne deve essere successo qualcosa, anche in Svezia non è entrato in campo col piglio giusto”. Molte le critiche al Presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio Carlo Tavecchio, per cui tantissimi chiedevano a gran voce le immediate dimissioni.

Critiche importanti sono state addossate anche al calcio italiano in generale, c’è infatti chi sostiene che “i settori giovanili non sono abbastanza valorizzati. Bisogna ripartire da lì e dargli più importanza. I giocatori in Serie A sono tutti stranieri, non escono più calciatori adatti dai vivai delle squadre e, nel caso ci fossero, non vengono fatti giocare. E’ il calcio italiano che non funziona”.

Tanta delusione, ma anche qualche risata e qualche battuta al termine della partita: “Tiferò Islanda al Mondiale, anche se questa estate sarà diversa”. E si fanno già i nomi dei possibili successori di Ventura: “Vogliamo Malesani”, scherza un tifoso azzurro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.