5 dicembre 2018

Alla Corale Verdi un concerto in ricordo di Giulia Demartis

Alla Corale Verdi un concerto in ricordo di Giulia Demartis

Appuntamento giovedì 13 con gli allievi del Master Rapsody e l’Orchestra OGB. Saranno raccolti fondi a favore dell’Associazione DEMOS, guidata dai genitori di Giulia


Non solo un concerto premio, ma una vera e propria opportunità di misurare il proprio talento in un ambito professionale e in un contesto artistico diverso: l’orchestra. Alla Corale Verdi Sinapsi Group e Associazione Culturale Musicale Rapsody organizzano una serata dedicata alle giovani promesse della musica a favore dell’associazione DEMOS, in collaborazione con il circolo culturale “Grazia Deledda”.

I migliori allievi, scelti dai docenti del Master Rapsody di Corniglio 2018 giunto ormai alla quarta edizione, si alterneranno sul palco accompagnati dall’Orchestra Giovanile Bertolucci, una realtà under 24 nata a Parma nel 2017 e diretta dal Maestro Stefano Franceschini, fondatore del gruppo, interpretando pagine di Johann Sebastian Bach, Antonio Vivaldi, Wolfgang Amadeus Mozart e Gioachino Rossini. Tra i solisti anche la partecipazione straordinaria di Mihaela Costea, primo violino di spalla dell’Orchestra Arturo Toscanini di Parma.

Il 13 dicembre alle ore 21 giovani talenti orchestrali incontreranno giovani talenti solistici, per un risultato di sicuro successo. La data non è casuale: il concerto, infatti, è organizzato in memoria di Giulia Demartis, giovane flautista e ragazza amante della musica prematuramente scomparsa un anno fa.

Data l’enorme affluenza di allievi ai Corsi estivi di Corniglio (oltre 100 iscritti), la Direzione del Master Rapsody ha scelto di impegnare il più ampio numero possibile di esecutori: assisteremo così a duetti e quartetti, oltre che a pezzi solistici nel vero senso della parola. Inoltre saranno inseriti in orchestra in ruoli di prime parti altri allievi del Master Rapsody 2018, per saldare ancora di più la proficua collaborazione tra le due realtà.

Sarà l’occasione per ascoltare violini, flauti, clarinetti, fagotti e un corno: alcuni degli strumenti coi quali il Master Rapsody di Corniglio ha creato un’identità culturale e didattica che cresce di anno in anno, attirando ragazzi di tutte le età e soprattutto da ogni parte d’Italia.

Biglietto unico 10 euro. Prenotazione obbligatoria ai seguenti contatti eventi@sinapsigroup.com – 370 3026379.

Durante la serata saranno raccolti fondi a favore dell’Associazione DEMOS, guidata dai genitori di Giulia e attiva per i giovani di Parma, e saranno disponibili per la vendita i prodotti editoriali del progetto Pinocchio all’Opera, che Sinapsi Group ha ideato per avvicinare alla grande musica le nuove generazioni.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.