8 novembre 2016

Imbrattata la sede del Pd Oltretorrente: come i vandali accolgono Renzi

Imbrattata la sede del Pd Oltretorrente: come i vandali accolgono Renzi

La sede del Partito Democratico è stata presa di mira questa notte. Serpagli: “E’ un gesto vergognoso ma noi continueremo nel nostro percorso”


“Via da Parma”, “Il mostro di Firenze”. E’ con queste frasi, scritte sul muro della sede del Pd dell’Oltretorrente, che alcuni vandali hanno deciso di manifestare il proprio disaccordo nei confronti del premier matteo Renzi. Alla vigilia dell’arrivo del capo del governo a Parma, quindi – previsto per oggi pomeriggio, martedì 8 dicembre – è al vandalismo che qualcuno decide di dedicarsi.

I vandali in questione si sono dati da fare la notte scorsa. “Purtroppo – commenta il segretario provinciale Gianpaolo Serpagli – non è la prima volta che veniamo presi di mira, in particolare la nostra sede dell’Oltretorrente è stata più volte insudiciata, ma se pensano con questi atti di intimidirci sbagliano di grosso”.

“Crediamo che questo gesto vergognoso – conclude Serpagli – non faccia bene alla politica nella nostra città: siamo pronti a discutere con tutti ma senza estremizzazioni che non servono a nulla. Con chi confonde la dialettica, anche accesa, con la forza diciamo che il Pd di Parma continuerà nel suo percorso senza fermarsi”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione *
Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.