13 luglio 2016

GIUSEPPE CERRI È IL NUOVO PRESIDENTE DI EMILIAMBIENTE SPA

GIUSEPPE CERRI È IL NUOVO PRESIDENTE DI EMILIAMBIENTE SPA

Cerri – già Sindaco di Fidenza dal 2004 al 2009 – è stato nominato durante la prima riunione del Consiglio di Amministrazione della società, eletto dai Comuni soci lo scorso 27 giugno e composto anche da Katia Copelli e Gian Lorenzo Bernini


È Giuseppe Cerri il nuovo Presidente di EmiliAmbiente SpA, società pubblica di gestione del Servizio Idrico Integrato in 11 Comuni del parmense (Busseto, Colorno, Fidenza, Fontanellato, Polesine Zibello, Roccabianca, Salsomaggiore Terme, San Secondo Parmense, Sissa Trecasali, Soragna e Torrile): lo ha deciso oggi il Consiglio di Amministrazione della SpA, eletto dai soci lo scorso 27 giugno e composto – oltre che dallo stesso Cerri – da Gian Lorenzo Bernini e Katia Copelli. Il Collegio Sindacale dell’azienda è invece composto da Claudio Marchignoli (Presidente), Maria Cristina Ramenzoni (Membro), Pietro Pellegri (Membro), Pietro Corradi (Supplente) e Lorenzo Scarabelli (Supplente).

Giuseppe Cerri – classe 1944, di professione funzionario bancario, presidente della Casa Protetta Città di Fidenza per oltre trent’anni – ha seduto sui banchi del Consiglio Comunale di Fidenza dal 1975 al 1995; nel 2004 è diventato Sindaco, guidando la città fino al 2009 e svolgendo nello stesso periodo altre mansioni amministrative collegate al suo ruolo di primo cittadino (Presidente del Distretto di Fidenza, Membro della Conferenza Sanitaria Provinciale, Presidente dell’Unione Terre Verdiane).

“EmiliAmbiente rappresenta una realtà solida, un punto di riferimento molto importante per il territorio” ha dichiarato il nuovo Presidente a conclusione della prima riunione del CdA. “Sarà compito di questo Consiglio mantenere alta l’efficienza, la qualità del servizio e l’attenzione nei confronti delle famiglie e di tutti i cittadini”.

Il Consiglio di Amministrazione eletto dai soci della SpA (i Comuni di Fidenza, Salsomaggiore Terme, Parma, Busseto, Colorno, Fontanellato, Sorbolo, Fontevivo, Soragna, Torrile, Sissa Trecasali, San Secondo Parmense, Roccabianca, Mezzani, Polesine Zibello e Noceto) guiderà la SpA per il prossimo triennio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.