1 dicembre 2018

Giornata contro l’Aids, le iniziative a Parma

Da / 3 settimane fa / Salute / Nessun commento
Giornata contro l’Aids, le iniziative a Parma

Sabato 1 dicembre in piazzale Picelli a Parma, dalle 9 alle 13, professionisti a disposizione dei cittadini per fornire informazioni sull’infezione da HIV e sulle modalità d’accesso per eseguire il test diagnostico


“Proteggersi sempre, discriminare mai” è lo slogan della campagna informativa che la Regione Emilia-Romagna propone anche quest’anno in occasione della giornata mondiale di lotta all’AIDS, che ricorre il primo dicembre.

Oggi contro la malattia c’è una cura, ma la lotta all’AIDS non è finita. Interrompere la catena dei contagi si può, per questo è importante essere informati e comprendere che ogni diffidenza nei confronti di chi ha l’HIV non è motivata.

In Italia si contano circa 130.000 persone positive a questo virus, di cui si stima che il 15% ignori di aver contratto l’infezione. Le persone sieropositive seguite dall’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma sono 1.080, ma un ulteriore 10% si stima possa avere l’HIV senza saperlo.

E’ quindi sempre importante tenere alta l’attenzione e seguire comportamenti responsabili: l’uso del profilattico nei rapporti sessuali e fare il test in caso di rapporti non protetti.

Anche quest’anno, in occasione della giornata di lotta all’AIDS i servizi di Azienda USL e Azienda Ospedaliero-Universitaria organizzano alcune iniziative a Parma e a Fidenza, per ricordare l’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce.

Sabato primo dicembre, in piazzale Picelli a Parma, dalle 9 alle 13, i professionisti dell’AUSL dell’Unità di Strada e dello Spazio Giovani, insieme a medici e infermieri dell’U.O. Malattie Infettive ed Epatologia del Maggiore, con un gruppo di studenti degli Istituti Giordani e Toschi appositamente formati e volontari della CRI, sono a disposizione per fornire informazioni sull’infezione da HIV e sulle modalità d’accesso per eseguire il test diagnostico. All’iniziativa partecipano anche il SISM (Segretariato Italiano Studenti in Medicina) di Parma, l’associazione Ottavo colore, Radio Officina e il Centro Giovani Montanara. Sarà presente Fabio Carima, in arte Dank, noto esponente del mondo hip hop, che con un’esibizione di rap, freestyle giocherà con le parole sul tema della giornata.
A collaborare anche la fumettista Pat Carra e grafiche Step per la realizzazione delle card informative e la pasticceria cav. Montali per la realizzazione di biscotti appositamente ideati per la giornata mondiale di lotta all’AIDS che verranno offerti gratuitamente sia al banchetto di piazzale Picelli che presso la pasticceria.
Lunedì 3 dicembre, i professionisti dell’AUSL sono a disposizione dei cittadini per fornire ogni utile informazione sulla trasmissione dell’HIV dalle 13.30 alle 15.30 negli ambulatori di Igiene Pubblica dell’Ospedale di Vaio.

LA MALATTIA L’Hiv è il virus dell’immunodeficienza umana. Attacca alcune cellule del sistema immunitario indebolendo progressivamente le naturali capacità di difesa. Se non trattato, può comportare una grave compromissione del sistema immunitario, l’insorgenza di infezioni e tumori.

NON ABBASSARE LA GUARDIA Nonostante le terapie antiretrovirali introdotte dal 1996 abbiano determinato l’immediato crollo delle diagnosi di AIDS e della mortalità, restituendo alle persone con Hiv un’aspettativa di vita paragonabile a quella della popolazione generale, l’AIDS è una malattia ancora presente. Molti credono che l’Hiv riguardi solo alcune persone (omosessuali, prostitute, tossicodipendenti), le loro scelte e i loro stili di vita, ma l’Hiv riguarda chiunque abbia una vita sessuale attiva. Il fatto che il rapporto sessuale avvenga tra persone dello stesso sesso o di sesso diverso, o che sia più o meno occasionale, non cambia nulla: l’Hiv è un virus a trasmissione sessuale e questa è di gran lunga la modalità d’infezione più diffusa.

Per prenotare il test gratuito e in anonimato chiamare il numero gratuito 800.856.080, per informazioni consultare i siti www.helpaids.it; www.ausl.pr.it; www.ao.pr.it, oppure presentarsi in modo diretto all’ambulatorio prelievi HIV della Malattie infettive del Maggiore, Torre delle medicine (pad.1), 2° piano, dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 12.00 dove è possibile effettuare il prelievo gratuitamente. Infermieri formati in modo specifico forniscono informazioni personalizzate prima e dopo il test.


 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.