4 agosto 2015

Ghiretti: “In piazza per i rifiuti”. Folli: “Nessuna proposta”

Ghiretti: “In piazza per i rifiuti”. Folli: “Nessuna proposta”

Il Consigliere di Parma Unita: “Sono favorevole alla differenziata, ma questo sistema è concepito male”. L’Assessore: “Dica come la farebbe”.


La guerra del rudo. “Vedremo se con 6mila firme quest’amministrazione farà finta di niente e andrà avanti per la sua strada”. Roberto Ghiretti lancia il suo guanto di sfida e proprio sul terreno del nemico, quello della cosidetta democrazia partecipata. Una raccolta firme che da settembre sarà organizzata in tutte le piazze della città.

“Basta con quest’ansia da prestazione è tutto senza senso, i cittadini sono diventati succubi di un sistema vessatorio, inoltre la città è sporca: il rischio è che lo sport popolare diventi il lancio del sacchetto e del rifiuto”.

“Noi proporremo più isole ecologiche, i cassonetti intelligenti, sempre differenziati e meccanismi alternativi di raccolta”. Secondo Ghiretti il problema è un atteggiamento succube del Comune nei confronti di Iren. “Fanno finta di fare la guerra, ma poi accettano 740mila euro di finanziamento”.

Non mancano le accuse per non essere stati in grado di far rispettare gli accordi: “I lavori per il teleriscaldamento partono solo adesso, con un grave ritardo”.

“Aspettiamo da tempo le proposte alternative che vadano oltre a proclami da campagna elettorale che è solito utilizzare. Spazi e momenti per le proposte che non sono mancati come ad esempio l’Osservatorio permanente sulla Raccolta Differenziata ed a cui il “polemico di mestiere” Roberto Ghiretti non si è mai degnato di partecipare né di mandare osservazioni nelle 3 sedute che sono avvenute negli ultimi mesi”, ha replicato Folli.

“Se avesse partecipato avrebbe avuto modo di discutere e condividere con gli altri attori (ad esempio), una proposta emersa in questi incontri per far fronte alla richiesta di maggiore flessibilità nei conferimenti da parte delle utenze domestiche e non domestiche, quali sono appunto le 4 Eco-Station il cui primo modello diverrà operativo a partire dall’8 agosto”, ha concluso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.