13 giugno 2018

“Facciamo muro alla fibrosi cistica”, la festa del volley a Sorbolo!

“Facciamo muro alla fibrosi cistica”, la festa del volley a Sorbolo!

Il torneo, che durerà 24 ore, avrà inizio alle 12 di sabato 30 giugno e finirà domenica 1 luglio alle 14


Torna nel Centro Sportivo di Sorbolo, in via Gruppini, la 24 ore di Green Volley “Facciamo Muro alla Fibrosi Cistica”, organizzata da Lega italiana Fibrosi Cistica Emilia con il patrocinio del Comune di Sorbolo, CSI e  FIPAV, con il sostegno inoltre di AIDO locale, AIDO provinciale e della C.R.I. comitato di Sorbolo. Ospiti rappresentanti del Club Volley Trapiantati e Dializzati Italia. 

Il torneo, che si terrà anche in caso di maltempo, avrà inizio alle ore 12.00 di sabato 30 giugno e chiusura alle ore 14.00 di domenica 1 luglio 2018. E’ rivolto a tutti gli appassionati della pallavolo, praticanti o amatoriali, giovani e meno giovani! 

Le Modalità del torneo rimangono quelle che lo hanno caratterizzato in questi anni:formula 4×4 (prevista almeno 1 ragazza per squadra). In base al numero ed alla tipologia degli iscritti saranno definiti i gironi e la rotazione degli incontri. 

Iscrizioni: alla manifestazione possono iscriversi giocatrici e giocatori praticanti, amatori, o semplicemente appassionati di Volley, di qualunque età, purché maggiore ai 12 anni. La quota d’iscrizione per ognuno è di € 15,00 (quindici), comprensiva di pacco gara o gadget. Sono gradite le pre-iscrizioni, inviando nominativi ed età a Giacomo Rabaglia: rabax72@gmail.com oppure con whatsapp: 3388264148

 Ospitalità: la permanenza nella 24 ore, sarà facilitata dalla possibilità di collocare le tende da campeggio negli spazi verdi o rimanere nella palestra, usufruendo  dei servizi, docce etc.

La serata del sabato si apre oltre che ai giocatori e supporters a tutta la cittadinanza con la proiezione alle ore 21.00 presso il palazzetto, del Documentario “Aspettando la cura – la vita con la fibrosi cistica” firmato dal regista Stefano Vaja, e prodotto da LIFC Emilia, in cui i malati si raccontano in prima persona. Un viaggio tra emozioni diverse che si intrecciano in modo semplice e spontaneo e che penetrano con forza nel cuore dello spettatore.

Il ricavato raccolto tramite le quote di iscrizione al torneo, sarà devoluto a favore dell’Associazione LIFC Emilia e servirà come contributo al progetto di miglioramento degli spazi ambulatoriali e di ricovero dei bambini e dei ragazzi affetti da Fibrosi Cistica seguiti dal Centro Regionale collocato presso l’Ospedale Maggiore di Parma.

Ancora una volta la disciplina sportiva svolge il duplice ruolo di attività che risponde alla ricerca di piacere personale che si fa anche strumento di cura per il raggiungimento di una qualità di vita migliore, e nel contempo è veicolo di sensibilizzazione nei confronti di una malattia genetica grave, la fibrosi cistica, ancora oggi senza possibilità di guarigione.

Un ringraziamento particolare all’Amministrazione Comunale di Sorbolo che con entusiasmo, per il terzo anno consecutivo, ha offerto autorizzazione e patrocinio, al CSI per la concessione e l’utilizzo di spazi interni ed esterni del Centro Sportivo compresa la tensostruttura per il caso di maltempo. Un sentito grazie agli sponsor che ci aiutano nella miglior organizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.