12 gennaio 2017

Anna Bolena inaugura la stagione del Regio

Da / 1 settimana fa / Musica / Nessun commento
Anna Bolena inaugura la stagione del Regio

Data / Ora
Date(s) - 12/01/2017 - 19/01/2017
20:00 - 23:00


 

Inaugura giovedì 12 gennaio alle ore 20.00 con un atteso ritorno la Stagione Lirica 2017 del Teatro Regio di Parma ove torna dopo, dopo quarant’anni, Anna Bolena di Gaetano Donizetti (repliche il 15, 17, 19 gennaio). Realizzata in coproduzione con il Teatro Carlo Felice di Genova nell’ambito di un progetto sulla trilogia donizettiana, l’opera debutta nel nuovo allestimento diretto da Alfonso Antoniozzi, con scene e video design di Monica Manganelli, i costumi di Gianluca Falaschi, le luci di Luciano Novelli e i movimenti coreografici di Sergio Paladino.

Fabrizio Maria Carminati, sul podio dell’Orchestra Regionale dell’Emilia Romagna e del Coro del Teatro Regio di Parma preparato da Martino Faggiani, guida il cast con protagonisti Yolanda Auyanet (Anna Bolena), Marco Spotti (Enrico VIII), Sonia Ganassi (Giovanna Seymour), Paolo Battaglia (Lord Rochefort), Maxim Mironov (Lord Riccardo Percy), Martina Belli (Smeton), Pietro Picone (Signor Hervey).

Prima opera della cosiddetta trilogia inglese – insieme a Maria Stuarda e Roberto de Devereux – Anna Bolena rappresenta una delle vette più alte della produzione operistica di Donizetti e dell’opera romantica in generale. Composta su libretto di Felice Romani, ispirato al dramma Henri VIII di Marie Joseph de Chénier, debuttò al Teatro Carcano di Milano il 26 dicembre 1830, con un successo straordinario, dovuto anche a un cast d’eccezione con protagonisti il soprano Giuditta Pasta il tenore Giovanni Battista Rubini, veri divi dell’epoca. Nonostante il successo iniziale, l’opera uscì gradualmente dal repertorio, fino a quando, nel 1957, Maria Callas le donò una seconda vita con una memorabile interpretazione dopo la quale l’opera tornò ad essere rappresentata nei maggiori teatri del mondo.

“Anna Bolena – racconta il regista Alfonso Antoniozzi – è la storia di un potere sognato, fortemente desiderato e infine raggiunto da una donna che, realizzato il proprio sogno e consumate le proprie vendette, si ritrova senza l’amore. Ci sforzeremo di teatralizzare le sue paure e le sue ossessioni, e di rendere il più veri possibile i personaggi creati da Romani e Donizetti e faremo il possibile per restituire umanità a figure storiche alle quali è stato già applicato un giudizio definitivo nella nostra memoria collettiva. Ci è sembrato funzionale a questo discorso l’aver spogliato la scena e i costumi di ogni orpello pre-elisabettiano avvicinando la narrazione al nostro tempo pur mantenendola il più possibile distaccata da noi, in un ambiente di difficile collocazione temporale, che ha tuttavia dei precisi richiami agli anni Quaranta”.

L’opera sarà presentata sabato 7 gennaio 2017 alle ore 17.00 al Ridotto del Teatro Regio di Parma, con ingresso libero, nell’incontro Prima che si alzi il sipario. Lo storico della musica Giuseppe Martini metterà in luce gli aspetti salienti dell’opera con l’esecuzione dal vivo di alcuni brani interpretati dal soprano Maria Sbogova, dal mezzosoprano Federica Cacciatore e dal tenore Antonio Mandrillo, allievi del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma, accompagnati al pianoforte da Claudia Rondelli e coordinati da Donatella Saccardi.

Nell’ambito del Progetto di promozione culturale, martedì 10 gennaio alle ore 15.30 avrà luogo la prova generale dell’opera, dedicata al pubblico delle associazioni. I biglietti saranno disponibili presso la Biglietteria del Teatro Regio sabato 7 gennaio a partire dalle ore 10.30 (posto unico ridotto €5,00 riservato ai partecipanti alla promozione culturale; posto unico intero €10,00).

Al termine delle recite serali il Gran Caffè del Teatro sarà aperto al pubblico per una cena dopoteatro per la quale è consigliata la prenotazione; in occasione della recita di venerdì 20 gennaio, inoltre, sarà aperto al pubblico a partire dalle ore 19.00 per l’Aperitivo all’Opera: un’occasione per ritrovarsi e trascorrere in compagnia i momenti che precedono lo spettacolo.

Biglietti:
da €10,00 a €110,00; Under 30 da €10,00 a  €55,00. Promozioni e agevolazioni riservate a famiglie, lavoratori in stato di disoccupazione, cassaintegrazione, mobilità, possessori di Carta Doc, Abbonati al Teatro Carlo Felice di Genova. Per informazioni: Biglietteria del Teatro Regio di Parma tel. 0521 203999 biglietteria@teatroregioparma.it
www.teatroregioparma.it

Teatro Regio di Parma
giovedì 12 gennaio 2017, ore 20.00 Abb. Lirica A
martedì 17 gennaio 2017, ore 20.00 Abb. Lirica B
venerdì 20 gennaio 2017, ore 20.00 Abb. Lirica C
domenica 22 gennaio 2017, ore 15.30 Abb. Lirica D

Sto caricando la mappa ....

Luogo
Teatro Regio

Categorie

FONTE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione *
Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.