9 gennaio 2018

Dal 15 gennaio 2018 il Comune di Parma entra in SPID

Dal 15 gennaio 2018 il Comune di Parma entra in SPID

Il Sistema Pubblico di Identità Digitale permette a cittadini ed imprese di accedere ai servizi online della pubblica amministrazione e dei privati aderenti con un’identità digitale unica


Dal 15 gennaio 2018 i servizi on line del Comune di Parma che richiedono l’autenticazione FedERa saranno integrati nel Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID). In seguito a questa integrazione i servizi saranno accessibili sia con credenziali FedERa con OTP che con SPID.

Con il decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri 24 ottobre 2014, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 285 del 9 dicembre 2014, è stato istituito il sistema SPID, Sistema pubblico di identità digitale, già previsto dal CAD (Codice Amministrazione Digitale) come strumento di autenticazione ai servizi online della Pubblica Amministrazione.

L’adeguamento al sistema SPID è quindi obbligatorio per tutte le Pubbliche Amministrazioni che erogano servizi on line.

SPID è il sistema di autenticazione che permette a cittadini ed imprese di accedere ai servizi online della pubblica amministrazione e dei privati aderenti con un’identità digitale unica. L’identità SPID è costituita da credenziali (nome utente e password) che vengono rilasciate all’utente e che permettono l’accesso a tutti i servizi online.

Dal 15 gennaio 2018 anche i servizi online del Comune di Parma saranno abilitati a SPID. Con l’ingresso del Comune di Parma in SPID tutti i cittadini già in possesso di queste credenziali potranno usufruire anche dei servizi online comunali, basterà accedere al portale dei servizi online (www.servizi.comune.parma.it ), selezionare il servizio e accedere. Al momento dell’autenticazione verrà chiesto se accedere con le credenziali FedERa o con le credenziali SPID. Per maggiori dettagli su SPID e sulle modalità di rilascio delle credenziali consulta il sito www.spid.gov.it.

Con l’ingresso del Comune in SPID, sempre dal 15 gennaio, i cittadini già in possesso di credenziali FedERa continueranno ad accedere regolarmente ai servizi online Comunali con le solite credenziali (nome utente e password) verrà solo richiesto, a garanzia di maggior sicurezza, anche un OTP.

Ad ogni login, infatti, il sistema richiederà l’inserimento di un ulteriore codice temporaneo di accesso OTP (One Time Password) inviato con un SMS al proprio numero di cellulare come previsto anche dal sistema SPID. Il tutto a garanzia di maggior sicurezza e tutela dei propri dati. Il codice OTP viene inviato in automatico sul numero di cellulare inserito nel proprio profilo utente.

Si consiglia pertanto ai possessori di credenziali FedERa di verificare la presenza o la correttezza del numero di cellulare accedendo al profilo personale.

Per maggiori dettagli sull’OTP e su come verificare il proprio numero di cellulare clicca qui (link: http://www.servizi.comune.parma.it/it-IT/otp.aspx 

La verifica e configurazione del proprio numero di cellulare sul profilo FedERa sarà possibile in qualsiasi momento, anche durante il primo accesso al servizio online selezionato qualora sia necessario l’inserimenti di un OTP per procedere. Per maggiori informazioni consultare il sito www.servizi.comune.parma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.