20 aprile 2017

Copador va alla Mutti. Si aggiudica affitto a 2,2 mln

Da / 1 settimana fa / Economia / Nessun commento
Copador va alla Mutti. Si aggiudica affitto a 2,2 mln

Asta con il  Consorzio Reggiano Casalasco, si partiva da 1,2 milioni di euro per l’affitto di un stagione. C’è obbligo di acquisto a 25 milioni di euro


La Copador è salva. L’acquista la Mutti, che con un’offerta quasi del doppio di quella prevista dalla basa d’asta è risultata la migliore offerente all’apertura delle buste mercoledì pomeriggio presso il tribunale di Parma, che chiedeva almeno 1,2 milioni di euro per l’affitto di un stagione

Una notizia importante per i 600 tra lavoratori fissi e stagionali, che adesso potranno avviare la stagione estiva della raccolta del pomodoro. Quello dell’affitto fino a fine novembre prossimo è stata una soluzione per non perdere ulteriore tempo e salvare la continuità produttiva. In ogni caso Mutti si impegna anche a procedere all’acquisto definitivo, fissato in 25 milioni di euro. Il bando prevede l’acquisto di strutture, stabilimento e terreni di Copador ed il subentro in tutti i contratti di lavoro.

La Copador era in concordato dal febbraio scorso. Le entrate derivanti dalla vendita andranno a coprire i debiti  verso i creditori, tra i quali sono presenti anche molte imprese agricole socie dello stesso consorzio.

Beppe-Romanini-2

Romanini: “Ora ci sono le condizioni per il rilancio dello stabilimento”

Il deputato Pd ha espresso la sua soddisfazione per l’assegnazione dell’affitto dell’azienda “Così si potrà avviare la campagna del pomodoro 2017”

0 comments
002 CONFAGRICOLTURA PARMA Presidente Mario Marini

Confagricoltura: “Soddisfazione per soluzione tutta parmigiana”

Il Presidente Marini: “Il primo pensiero va al centinaio di aziende agricole che attendevano un segnale positivo per poter salvare la campagna 2017″

0 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione *
Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.