17 luglio 2018

Consumo di suolo: Sissa Trecasali Comune che ha costruito di più

Consumo di suolo: Sissa Trecasali Comune che ha costruito di più

Rapporto Ispra 2018: “In Italia si costruisce un’intera piazza Navona ogni due ore”


In Italia il consumo di suolo ha continuato ad aumentare anche nel 2017, nonostante la crisi economica e Sissa Trecasali risulta essere il Comune italiano che ha costruito di più, con una crescita che supera i 74 ettari, soprattutto a causa della realizzazione della Tirreno-Brennero.

Lo sottolinea il rapporto Ispra-Snpa Consumo di suolo in Italia 2018. “Lo scorso anno la superficie naturale del Bel Paese si è assottigliata di altri 52 km2. In altre parole – si legge nel documento – costruiamo un’intera piazza Navona ogni due ore”.

Le aree più colpite risultano essere le pianure del Settentrione, dell’asse toscano tra Firenze e Pisa, del Lazio, della Campania e del Salento, le principali aree metropolitane, le fasce costiere, in particolare quelle adriatica, ligure, campana e siciliana.

Si sta assistendo, dunque, ad una progressiva artificializzazione del territorio. Si continuano a coprire aree naturali e agricole con asfalto e cemento, edifici e fabbricati, strade e altre infrastrutture, insediamenti commerciali, produttivi e di servizio, anche attraverso l’espansione di aree urbane, spesso a bassa densità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.